Sant’Antonio di Gallura diventa più accessibile, via le barriere architettoniche

Via le barriere architettoniche a Sant’Antonio di Gallura.

Sant’Antonio di Gallura a prova di disabilità. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carlo Duilio Viti ha deciso di pianificare alcuni interventi per eliminare le barriere architettoniche. Si parte delle vie principali del paese, dove saranno realizzati dei marciapiedi nuovi, grazie al finanziamento della Regione, che ha disposto un finanziamento di 200.000 euro. Le strade coinvolte nei lavori sono le vie Calangianus e Arzachena, che avranno una nuova pavimentazione in granito locale, consentendo anche il miglioramento estetico del centro storico.

Il progetto di eliminare le barriere architettoniche è previsto anche nel Parco San Giuseppe. Nel sito saranno realizzate nuove bancate per le persone affette da disabilità motoria. Per il progetto, che fa parte del bando Badde, è in corso l’ottenimento di un finanziamento per 150mila euro. Oltre alle nuove bancate, è prevista anche la ristrutturazione dei bagni pubblici.

(Visited 629 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!