Allarme a Sant’Antonio, entrano nel terreno e appiccano le fiamme

Il sindaco ha deciso di sporgere denuncia.

Non è la prima volta che succede ed è per questo che il sindaco di Sant’Antonio di Gallura, Carlo Duilo Vito, ha deciso di dire basta. La questione degli abbruciamenti nel terreno retrostante al campo sportivo sta diventando un serio problema. Già diverse volte sono state messe a rischio le abitazioni cicorstanti, con il conseguente intervento dei vigili del fuoco.

“Da diverso tempo ignoti entrano nel terreno, appartenente ad un privato, retrostante al campo sportivo per bruciare sterpaglie per poi abbandonare il fuoco acceso – ha spiegato il sindaco Viti -. Questa situazione è ormai diventata intollerabile ed è per questo che ho deciso di sporgere denuncia”.

Gli incendi di prossimità, infatti, sono di competenza e responsabilità del sindaco ed è e ferma l’intenzione del primo cittadino di Sant’Antonio di porvi fine. È allo studio anche la possibilità di installare le fototrappole per individuare al più presto i responsabili.

(Visited 1.656 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!