Beccato mentre spacciava hashish in casa, arrestato un 26enne

Arrestato un 26enne.

In una recente operazione, gli agenti della polizia di Stato hanno effettuato un arresto in flagranza di reato riguardante un giovane di 26 anni di Capoterra, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli investigatori del Gruppo Falchi della Squadra Mobile avevano da tempo sotto osservazione il giovane, noto per i suoi numerosi precedenti penali legati allo spaccio di stupefacenti. Non è la prima volta che le autorità si trovano ad affrontare una situazione del genere con questo individuo, dato che era stato già arrestato per lo stesso reato appena un anno fa.

L’azione è stata scatenata dalla sospetta attività presso l’abitazione del soggetto, con un costante flusso di persone che sembravano recarsi lì per acquistare sostanze stupefacenti. Una perquisizione dell’appartamento è stata quindi eseguita, durante la quale sono stati rinvenuti e sequestrati circa 80 grammi di hashish. Il giovane deteneva la droga nella sua cucina, all’interno di un mobile. In aggiunta, sono stati confiscati un bilancino di precisione, una macchina per il sottovuoto e una somma di 40 euro in contanti, ritenuta essere il provento dell’attività illecita.

Il 26enne è stato immediatamente arrestato per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di droga e condotto presso la sua abitazione. Durante l’Udienza di convalida per direttissima, il giudice ha ratificato l’arresto e ha disposto l’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura