Dalla Sardegna un volo militare per salvare un neonato in pericolo di vita

Il trasferimento da Cagliari a Genova.

Si è concluso alle 15 e 30 di oggi un volo sanitario urgente di un C-130J della 46esima Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare, che ha trasportato dall’aeroporto di Cagliari a quello di Genova un bambino di sole due settimane in imminente pericolo di vita.

La richiesta di trasporto sanitario d’urgenza all’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova è pervenuta alla Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea, che ha avviato immediatamente le procedure necessarie all’attivazione dell’equipaggio.

Il piccolo, protetto all’interno di una culla termica, è stato assistito durante il volo di trasferimento da una equipe di personale sanitario specializzato. Una volta che il velivolo militare è atterrato a Genova, il piccolo paziente è stato trasportato immediatamente in ambulanza all’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova.

​Equipaggi e velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare sono pronti giorno e notte, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24 per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita, trasporto organi o equipe mediche come in questa occasione.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura