Ladro nella scuola arrestato grazie alle impronte digitali

Rinvenute le impronte sui distributori automatici.

Nel pomeriggio di ieri, personale della squadra mobile di Sassari ha dato esecuzione ad un ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di P.M. 28enne sassarese, con precedenti specifici, per furto aggravato.

All’identificazione del giovane, si è giunti grazie all’abilità degli specialisti della polizia scientifica, intervenuti nell’immediatezza dei fatti, ed al lavoro svolto dal personale della squadra mobile, che ha permesso di rinvenire all’interno di un edificio scolastico inequivocabili tracce lasciate dal ladro. I controlli effettuati dagli operatori presso i luoghi visitati dal giovane, hanno permesso di reperire tracce sulle sue impronte digitali.

Infatti, su alcuni distributori automatici di snack e bevande che P.M. aveva danneggiato, per sottrarre alimenti e bevande, son state rinvenute delle impronte, che dai successivi accertamenti, avvenuti attraverso la banca dati in uso alle FF.OO., hanno permesso di risalire all’identità del giovane.

Dopo avere raccolto sufficienti ed univoci elementi di prova a carico del P.M., il Gip del tribunale di Sassari, ha ritenuto che potesse reiterare ulteriormente le sue gesta, pertanto ne ha disposto la custodia presso il carcere di Bancali, a disposizione della magistratura inquirente.

(Visited 113 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!