C’era una volta l’albergo Italia e il Chicchiricchi

C’era una volta l’albergo Italia e il Chicchiricchi il Il 14 Maggio del 1943

Un bombardamento improvviso, distrusse gran parte della città di Olbia, costando la vita a 22 persone.

Quel San Simplicio si rivelò il più tragico della storia di Olbia. Il 14 maggio 1943 , più di 70 anni a oggi,  la città fu distrutta da un imponente bombardamento degli Alleati. Il municipio, la chiesa di San Paolo, il mercato furono colpiti dalle bombe.  Per un totale di 75 tonnellate di esplosivo, che causarono la morte di 22 persone. Una tragedia che ebbe inizio alle 11 del mattino, quando 54 bimotori, scortati da 87 caccia pesanti P38, decollò dalla base di Berteaux, in Algeria.

Vennero centrati in pieno il porto, le navi, le strade, il municipio, l’Albergo Italia (attuale Expò), piazza Matteotti, Piazza Crispi, l’idroscalo, e decine di altri siti. Molti giovani portuali trovarono la morte nel portico dell’ingresso del municipio, dove si erano rifugiati. I loro corpi furono tolti dalle macerie ben  2 anni.

Il 14 Maggio 2017, alle ore 18, all’Expo, il ricordo di quei giorni nefasti verrà rievocato da Nadia Spano. A seguire il Dott. Giovanni Forteleoni, illustrerà la storia dello storico edificio ( “dall’Albergo Italia, al Chicchirichì” ) dove nei primi anni venti, il Cavalier Piro, creò il cinema ed una sala da ballo chiamata “il Chicchirichì” e, nel 1929, L’Albergo Italia. Augusto Ditel modererà l’incontro.

A seguire, una grande serata danzante farà poi rivivere i fasti della famosa sala da ballo con una sapiente ricerca musicale dei magici anni trenta, quaranta, cinquanta e sessanta. L’evento sarà allietato dalle musiche di Edoardo Agnelli, Tony Marino, Roberto Becca, Francesca Midulla e altri ospiti noti al pubblico di Olbia.

L’evento, con ingresso libero, è patrocinato dal Comune ed è realizzato a cura di Mariagrazia Defilippi in collaborazione con l’Associazione Culturale “Karol Wojtyla” e il Circolo Nautico di Olbia.

(Visited 112 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!