L’Angedras Taekwondo Olbia conquista l’oro a Riccione

Madeddu vince tutti gli incontri. Elogi per Angius.

L’Angedras Taekwondo Olbia torna a casa con una medaglia d’oro dal torneo Open Riccione 2019, a cui hanno partecipato 155 società e 1440 atleti di 6 nazioni. Sale sul gradino più alto del podio uno strepitoso Manuel Madeddu, 14 anni, vincitore di tutti gli incontri nella categoria Cadetti A, cinture blu e rosse.

Nella competizione internazionale di taekwondo, che lo ha visto affrontare e battere due atleti italiani e due atleti stranieri, Madeddu ha vinto le prime tre gare coi parziali 34 a 3, 36 a 2, 11 a 6, vincendo la finale ai punti. Durante la competizione lodi anche ad un altro atleta olbiese, Roberto Angius, 16 anni, che ha gareggiato nelle cinture rosse e nere. Ha perso il primo incontro per un solo punto, ma combattendo benissimo e ottenendo gli elogi del pubblico.

Soddisfatto il maestro Antonio Carta. “Questa è una gara importante a livello internazionale. Sono orgoglioso dei ragazzi, si stanno allenando tanto e i risultati si vedono – afferma il maestro -. Prossimo impegno, i campionati regionali in programma il 25 e 26 al Geovillage. Importanti perché saranno quelli che decideranno la formazione della squadra regionale, che partirà per gli italiani ai primi di giugno”.


(Visited 277 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!