Calcio, Eccellenza: il Porto Rotondo gioca bene ma perde di misura a Cagliari

Annullati due gol ai galluresi.

Buon esordio stagionale per il Porto Rotondo, nonostante la sconfitta di misura a Cagliari contro la Ferrini per 1 a 0.

La Ferrini parte subito con l’acceleratore premuto, soprattutto sulle fasce dove inizialmente il Porto Rotondo soffre. La prima occasione nella partita arriva al 5′ per la Ferrini, quando Simoni calcia a lato dalla sinistra. Subito dopo, Argiolas riceve il pallone sulla destra, si accentra e smarca sulla sinistra ancora Simoni, che questa volta trova un gran gol con un tiro a incrociare dalla sinistra verso la destra che non lascia scampo a Luca Melis. Segue una fase di studio tra le due squadre, col gioco che che stagna a centrocampo. Il Porto Rotondo si affaccia in avanti al 15′, con Mulas, smarcato da un preciso lancio di Piemonte. L’attaccante però si trova in posizione irregolare. Al 25′ Saggia taglia la difesa avversaria con un precisissimo lancio che smarca Mulas, ma l’attaccante si trova ancora in posizione irregolare. La Ferrini risponde, uno scambio tra Argiolas e Usai porta quest’ultimo al tiro da posizione angolata sulla sinistra, ma il pallone viene deviato in angolo. La Ferrini ha l’occasione di raddoppiare al 2′, quando Usai su calcio di punizione coglie la traversa. II Porto Rotondo trova il primo angolo al 38′, ma l’azione sfuma e parte il contropiede della Ferrini, fermata da una parata di Luca Melis. L’ultima azione del primo tempo è del Porto Rotondo, con l’ennesimo lancio smarcante di Saggia, ma l’attaccante degli ospiti fermato ancora una volta in fuorigioco.

La ripresa inizia in modo blando, ma al 7′ la Ferrini si propone pericolosamente in avanti, con Podda, che smarca Usai solo davanti al portiere, che in uscita lo anticipa. Tra il 10′ e il 12′ il Porto Rotondo si propone con insistenza in avanti, la Ferrini allontana il cross dalla sinistra di Tusacciu. Subito dopo Mulas segna insaccando il nuovo cross dalla sinistra di Tusacciu, che però era finito in fuorigioco. Contropiede della Ferrini, ma la difesa gallurese sventa il pericolo. Il Porto Rotondo risponde a stretto giro con Saggia, ma il suo lancio coglie l’attaccante gallurese in offside. Al 25′ viene annullato il secondo gol al Porto Rotondo, questa volta è Piemonte ad avere insaccato il pallone di testa su cross dalla trequarti, ma il trequartista si trovava in posizione di fuorigioco. La partita scivola via verso il 90′, la Ferrini decide di controllare il risultato, il Porto Rotondo si butta con prepotenza in avanti, con numerosi cross e alcune incursioni dei centrocampisti, ma nonostante i 6 minuti di recupero il risultato resta invariato.

Un tempo per parte, nel primo tempo più propositiva la Ferrini, il Porto Rotondo entra in partita in maniera progressiva, essendo nettamente più pericoloso nel secondo tempo. Saggia, autore di una prova in crescendo, ha dato prova di maturità e intelligenza tattica risultando il migliore in campo.

(Visited 541 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!