Calcio, Serie D. Shock per il Budoni, retrocesso d’ufficio

Calcio Budoni Raffaele Cerbone

“Retrocessi d’ufficio causa Covid-19”.

“Questo è il calcio in Italia. Quando alla fine del campionato mancavano ancora 8 giornate, 24 punti ancora a disposizione con i verdetti ancora tutti da stabilire, si è deciso, unico caso in Europa tra i dilettanti, di decretare le retrocessioni”.

È questo l’amaro commento del Calcio Budoni, immediatamente dopo il verdetto del Consiglio Federale della F.I.G.C. che di fatto sancisce la retrocessione delle ultime 4 squadre di ogni girone.

Confermate le decisioni prese dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti di qualche giorno fa. Nel Girone G della Serie D militano anche Torres e Latte Dolce, che nonostante una stagione nei vertici della classifica, resteranno in Serie D. Unica promossa del girone, la Turris, che va in Serie C, insieme al Budoni nel Girone G retrocedono anche Città di Anagni Calcio, Pro Calcio Tor Sapienza e US Ladispoli

Nei giorni scorsi il Calcio Budoni aveva aderito al gruppo di 31 squadre “Serie D, salviamoci”, che aveva preannunciato un eventuale ricorso contro la retrocessione a tavolino che è arrivata nella serata di ieri. Il Decreto Rilancio ha accorciato i tempi della giustizia sportiva, prevedendo un unico ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del CONI e poi, in via amministrativa, al Tar e in secondo grado al Consiglio di Stato, mentre la stagione sportiva LND dovrebbe ripartire ufficialmente il primo luglio. Dunque, i tempi sono molto stretti, e i costi del ricorso molto elevati.

(Visited 490 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!