Eccellenza, il Porto Rotondo perde immeritatamente ad Arbus

Fatale un gol all’inizio del secondo tempo.

Sconfitta per 0 a 1 ad Arbus per il Porto Rotondo, autore di una partita eccellente al cospetto di una squadra che ha diversi punti in classifica in più rispetto agli olbiesi. Sfortuna e episodi dubbi hanno inciso su un risultato favorevole all’Arbus, che ha trovato il gol al 4′ del secondo tempo con un velenoso tiro di Sylla, che ha incrociato facendo passare il pallone tra le gambe di un difensore togliendo le ragnatele dall’angolino opposto. Tiro imparabile per Melis, ma azione nata da un contrasto dubbio su Saggia contestato dagli olbiesi. Fino a quel momento l’Arbus non aveva ancora tirato nello specchio, e al Porto Rotondo era stato annullato un gol di Mulas per fuorigioco, e non era stato concesso un rigore per l’atterramento di Scanu in area con una molto vigorosa scivolata di un difensore dell’Arbus. Per il direttore di gara, avendo Scanu già tirato in porta, non c’erano gli estremi per l’espulsione diretta per vigoria sproporzionata e conseguente calcio di rigore. Il Porto Rotondo ha reagito con forza, sbilanciandosi in avanti con una difesa a tre, ed esponendo ai contropiedi dell’Arbus nei minuti finali. Melis ha bloccato due volte con due splendide parate le ripartenze dell’Arbus, ma in avanti il Porto Rotondo, con il solo Mulas di punta assistito dal trequartista Piemonte per via delle assenze di Ruzzittu e Murgia, infortunati, non è riuscito a infilare il pallone in rete prima del fischio finale.

Al di là della sconfitta, la reazione del Porto Rotondo dopo la prestazione negativa di domenica scorsa ha dato le risposte cercate da mister Marini.

“Abbiamo giocato una grande partita, sotto tutti i punti di vista – afferma l’allenatore del Porto Rotondo Simone Marini, nonostante qualche giocatore riadattato a un ruolo non suo e un avversario ostico. Dobbiamo cogliere le note positive, senza soffermarci troppo sul risultato, anche se si gioca per quello. È stata una prestazione che ci ha dato dei segnali precisi, giocando così possiamo fare risultati ovunque. Abbiamo macinato gioco, tanta intensità, abbiamo concesso qualcosa solo nei minuti finali quando ci siamo sbilanciati in avanti. Prestazione eccellente da parte di tutti, e ci deve dare fiducia. Se giochiamo sempre così non dobbiamo temere la classifica, i risultati arriveranno. Giocando così, piano piano, senza panico, ci tireremo fuori dalla bassa classifica”.

“Siamo cambiati totalmente rispetto a domenica scorsa, che non siamo nemmeno entrati in campo – afferma Simone Piemonte -. Oggi abbiamo messo più cattiveria, più ritmo, abbiamo cercato di fare la partita. Nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni, purtroppo nel secondo tempo con un tiro hanno risolto la partita. Ci siamo, abbiamo dimostrato di essere un bel gruppo, una squadra unita che vuole arrivare all’obiettivo. Ce l’abbiamo messa tutta, purtroppo non siamo riusciti a fare gol, ma la prestazione c’è stata. E ci sono stati degli episodi molto discutibili. Scanu è stato atterrato in area con una scivolata un istante dopo il tiro. Un episodio che avrebbe cambiato la partita, che non è andato a nostro favore, purtroppo”.
Piemonte questa stagione viene impiegato da mister Marini subito dietro le punte, in loro supporto. “Mi trovo molto bene, sia quando c’è una sola punta, che quando ce ne sono due. Le nostre punte coi loro movimenti rendono tutto più facile. Devo solo fare il mio e assisterli a dovere, ed è un ruolo che mi piace molto“.

ARBUS: Cardoso, Spina, Muscas (Casu 38’1t), Atzori, Kamana, Baggini, Stochino, Grosso, Sylla (Deias 38’2t) , Salazar, Mainardi (Musso 28’2t). In panchina: Cappai, Cara, Diana, Concas, Valluzzi, Atzori. Allenatore: Falco.
PORTO ROTONDO: Melis, Pinna (Degortes 41’2t), Luciano, Saggia, Muzzu, Varrucciu, Piemonte, Bruno (Deiana M. 44’2t), Mulas, Pala, Scanu. In panchina: Deiana F., Bassu, Vitiello, Murgia, Fenu, Deiana D., Delogu. Allenatore: Marini.
RETI: 4’2t Sylla (A)
AMMONIZIONI: Kamana (A), Pala (P), Pinna (P), Melis (P)

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura