Garavaglia subito protagonista nel Boccia Regional Open di Olbia

Il racconto delle gare.

Mirco Garavaglia subito sugli scudi nella giornata inaugurale del BISFed Boccia Regional Open di Olbia. Il principale alfiere azzurro nella categoria BC3 ha ottenuto due successi nei suoi primi impegni nella kermesse in corso di svolgimento al Geovillage.

Dopo aver superato, non senza difficoltà, Carlotta Visconti nel derby tutto italiano che ha concluso la mattinata di gare (5-7 il punteggio finale), Garavaglia – numero 30 del ranking BISFed – si è ripetuto nel pomeriggio contro l’ostico tedesco Ilker Icoz, regolato agevolmente per 2-5. Punti preziosi in cascina per l’atleta azzurro, che a questo punto ha già la strada spianata verso il passaggio del turno.

Per il resto poche soddisfazioni in termini di risultati, ma tante incoraggianti prove per gli italiani, spesso chiamati a fronteggiare degli atleti con ranking migliore. Non è andata bene per Claudia Targa, sconfitta largamente all’esordio dall’olandese Judith Bulthuis (10-0), ma poi capace di esprimersi su buoni livelli contro l’israeliano Levi, testa di serie numero 8 al mondo. Ha combattuto con il coltello tra i denti Mauro Perrone, che si è però dovuto arrendere sia alla croata Dora Basic (4-2) che al forte portoghese Andrè Ramos (0-9).

Dopo una partenza complicata (sconfitta per 0-4 contro l’olandese Meints), Ciro Montanino ha impegnato severamente la numero 11 al mondo Cristina Goncalves, costretta a una lunga rincorsa per ottenere il successo sul 5-8. Doppio ko anche per Diego Gilli, sia contro il croato Frkovic, che contro il forte olandese Perez (1-9). Ha lottato con le unghie e con i denti anche nella sua seconda gara Carlotta Visconti, che ha alzato bandiera bianca solo al tie break contro il russo Maxim Vasilyev.

(Visited 93 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!