Dalla Promozione alla Lega Pro, i risultati delle squadre di calcio della Gallura

Lega Pro Olbia Calcio

Sfortunate Olbia ed Arzachena. Giorico: “regali arbitrali”.

LEGA PRO – GIRONE A

ARZACHENA CALCIO – VIRTUS ENTELLA 4-1 Recuperati gli infortunati Bonacquisti, Moi, Loi, Nuvoli e arrivati Cecconi e Diop l’Arzachena ha risolto i problemi di organico, ma non ha trovato il risultato sperato contro la corazzata Virtus Entella, squadra costruita per la Serie B. Gli ospiti sono passati in vantaggio con Mancosu 13’. L’Arzachena ha pareggiato col nuovo acquisto all’esordio, Cecconi, a cui era stato annullato un gol per fuorigioco poco prima, ma ha subito il raddoppio degli ospiti al 40’. Mancosu ha segnato nuovamente al 45’, mentre il quarto gol degli ospiti è arrivato con autorete di Baldan al 70’.

Regali della terna arbitrale – commenta mister Giorico – Il primo gol lo hanno fatto in fuorigioco di almeno tre metri, hanno annullato a noi il gol di Cecconi ma a loro è stato convalidato il secondo gol, anche quello in fuorigioco di almeno un metro. Le occasioni per riaprire la partita ci sono state, ma non ci siamo riusciti. Alla fine abbiamo regalato con un’autorete dopo una incomprensione. L’Entella è una grande squadra ma non ha bisogno dei regali degli arbitri. Oggi era una partita a senso unico. Nonostante questo, la prestazione c’è stata abbiamo avuto la forza di pareggiare il primo gol, sotto di due gol abbiamo avuto 4 occasioni in 20 minuti in cui abbiamo tirato solo noi. Bravo il loro portiere, meno bravi i nostri attaccanti, è una squadra che ci crede nonostante il passivo”. Cecconi ha esordito con gol. “Sono contento a livello personale, ma avrebbe potuto andare meglio per la squadra – ha commentato l’attaccante –  Abbiamo delle buone individualità, ci salveremo alla grande”.

 

PRO-PATRIA – OLBIA CALCIO 3-2 L’Olbia torna da Busto Arsizio con una sconfitta immeritata e sfortunata. Gol dei padroni di casa con Le Noci al 12’, bravo ad approfittare di una respinta di Crosta. I bianchi hanno raggiunto e superato la Pro Patria con una doppietta di Ogunseye al 25’ su assist di Ceter e al 33’ su assist di Ragazzu. L’Olbia domina e spreca nella ripresa con Ragazzu e Ogunseye, ma subisce la doppietta di Gucci al 69’ e all’89’ che gli consente di ottenere i tre punti. “L’Olbia oggi ha disputato una grande partita – ha commentato l’allenatore Michele Filippi – La squadra ha giocando un primo tempo di altissimo livello durante il quale è stata capace di mettere in campo qualità e idee. Siamo riusciti a palleggiare come è nel nostro dna, giocando con intelligenza e sacrificio al cospetto di un avversario forte e aggressivo. E’ chiaro che può sembrare che la ruota non giri per il verso giusto, ma è nostro compito imparare a far girare gli episodi dalla nostra parte.”.

SERIE D – GIRONE G

Il Budoni Calcio, 23 punti, sceso al 15’ posto per effetto dei risultati delle partite disputate ieri, giocherà questo pomeriggio in casa nel posticipo di Serie D contro l’Aprilia Racing, n9° in classifica con 34 punti

ECCELLENZA

Il Porto Rotondo ha pareggiato 1 a 1 in casa contro il  Guspini, quinta forza del campionato, salendo alla tredicesima posizione in classifica.

Il San Teodoro ha pareggiato in casa contro il Monastir Kosmoto, sempre per 1 a 1. Nonostante il pareggio, la squadra rimane ultima in classifica con soli 13 punti.

PROMOZIONE

Il Calangianus mantiene la quarta posizione in classifica con 31 punti, vincendo 2 a 1 in casa dell’ Ozierese 1926, terzultimo in classifica. L’Ilvamaddlena ha vinto 0 a 1 in casa dell’Usinese e salendo al sesto posto. Vince anche l’Oschirese, in casa della Dorgalese, per 1 a 0.

(Visited 376 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!