Rally del parco geominerario, Diomedi e Pirisinu sbaragliano tutti

pirisinu rally

Parla il copilota di Luras, protagonista della vittoria.

Il secondo Rally del Parco Geominerario si è concluso con la vittoria assoluta dell’inedito equipaggio Diomedi-Pirisinu su Skoda Fabia R5. Trentatreesima vittoria assoluta in carriera per il pilota di Calangianus Maurizio Diomedi e 1° vittoria assoluta per il navigatore gallurese Giuseppe Pirisinu.

Un’emozione unica e per questo devo ringraziare Maurizio per aver creduto nelle mie potenzialità come co-driver – afferma con soddisfazione Pirisinu – . C’è stato subito un ottimo feeling probabilmente perché siamo due persone che tendono a studiare al meglio le gare, senza lasciare nulla al caso”.
“Il primo giro delle prove – 3 prove speciali da ripetere 3 volte – è stato bagnato e qua abbiamo preferito non spingere per evitare di fare danni all’auto – prosegue Pirisinu – . Il secondo giro invece ci ha consentito di attaccare in modo importante e creare un bel vantaggio da Gessa e da Musselli, infatti sul terzo giro delle prove abbiamo optato per gestire il vantaggio e salire sul gradino più alto del podio. E’ stata una gara con prove molto interessanti e con molto pubblico, in modo particolare sulla prova speciale di Montevecchio”.


Il prossimo appuntamento del co-driver di Luras col rally è costituito dal mondiale Rally Italia Sardegna a metà giugno con il pilota Andrea Gallu, racconta Pirisinu. “Saremo a bordo di una bellissima Peugeot 208 R2, continuando il nostro percorso nel Campionato Italiana Terra”.

(Visited 608 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!