Lu Carrasciali Timpiesu, al via la Soap Box Race: la gara con li Carruleddi

L’appuntamento de Lu Carrasciali Timpiesu.

Proseguono gli appuntamenti de Lu Carrasciali Timpiesu. Un evento unico che celebra la tradizione de li Carruleddi, i carretti artigianali di un tempo. La fanciullezza di molti galluresi è legata all’uso di questi originali carretti. I ragazzi di ieri trascorrevano intere giornate impegnati nella ricerca dei materiali giusti per la loro costruzione, dal legno alle ruote a cuscinetto, fino alla formazione delle squadre che, affrontando discese ripide, si scontravano per il semplice gusto del divertimento.

Altri tempi! La 4° Soap Box Race è un’ antica e divertente tradizione capace di unire (oggi come ieri) genitori e figli. Lu Carruleddu in pista per la 4° edizione della Soap Box Race , dovrà avere almeno tre ruote gommate (una davanti e due dietro), avere l’impianto frenante perfettamente funzionante, uno sterzo, dovranno essere alti almeno 20 cm e non dovranno essere presenti parti sporgenti o pericolose.
La gara è aperta a tutti, i minori potranno partecipare solo previa autorizzazione scritta di un genitore che dovrà supervisionare la gara del figlio.

Qualche consiglio utile : è obbligatorio l’uso di casco e guanti con dita coperte , resistenti all’abrasione, altre dotazioni di sicurezza, come ginocchiere, stivali e pettorina, sono vivamente consigliate.

Le Regole

La fantasia dei partecipanti avrà una particolare importanza anche agli occhi della giuria, la velocità massima consentita su tutto il tracciato è di 25 km/h . Non sarà consentita nessuna spinta aggiuntiva, le discese saranno almeno due e non saranno cronometrate. La giuria osserverà il rispetto di poche regole, durante la prima discesa sarà obbligatorio :terminare la discesa, dare sfogo alla propria fantasia. Sono ammessi e suggeriti coriandoli, fumogeni (non a fiamma libera), polveri colorate e intrattenimento vario.
Il regolamento prevede che oltre al carretto e ai costumi, sia possibile proporre al pubblico qualsiasi tipo di intrattenimento (ad esempio coinvolgendo figure esterne – purché non spingano il carretto – o realizzando scenette extra), alla partenza, all’arrivo o a metà circuito, purché il tutto non interrompa la discesa e abbia una durata massima di 3 minuti.

Ogni idea di intrattenimento deve essere comunicata durante la fase di iscrizione per motivi organizzativi e di sicurezza. Durante la seconda discesa saranno presenti sul tracciato dei “bersagli” e altre piccole distrazioni . I piloti e mezzi dovranno presentarsi entro e non oltre le ore 13:00 del 10 febbraio p.v. presso lo stand dell’associazione per ricevere il numero di gara e sottoporsi alle verifiche tecniche sul mezzo. Per informazioni sulla Soap Box Race è possibile contattare Fabio al 3406133638

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura