Mostra videofotografica su rifiuti e ambiente, a Tempio l’iniziativa di sensibilizzazione

tempio plastica

Gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore T.C.G. “Don Gavino Pes” di Tempio hanno realizzato “Plastic free: Ciak si gira!”, mostra documentaria di un progetto di comunicazione sociale fotografica e video sul tema dei rifiuti, dell’inquinamento, delle plastiche e delle microplastiche.

Il fine è quello di sensibilizzare sull’impatto negativo che i rifiuti producono sulla vita e sull’ambiente, in contesti urbani e naturali. Il progetto nasce da una proposta di Organica EDU, la sezione didattica del Museo di arte ambientale organica, per informare i giovani in modo diretto e interattivo sul tema e per guidarli alla conoscenza dei materiali inquinanti e al rispetto del territorio e dell’ambiente attraverso l’individuazione e la promozione di buone pratiche nella vita quotidiana.

Alla sua realizzazione hanno partecipato le classi quinte (sez. A, B e C) del PES guidate dalla regista Laura Piras e dal fotografo Ivano Piva. La mostra è visitabile fino al 22 maggio negli spazi del Cedap di Curadureddu a Tempio, con la partecipazione delle scuole cittadine, questa mattina alle 11.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura