Tempio avrà 500mila euro per la riqualificazione delle periferie

La soddisfazione del sindaco di Tempio  Biancareddu.

“I fondi sulle periferie sono salvi”. A dichiararlo, al termine di una riunione al ministero per gli Affari regionali, il presidente dell’Anci, associazione nazionale dei comuni italiani, Antonio Decaro. I fondi per le periferie, in un primo momento, erano stati soppressi da una misura contenuta nel decreto milleproroghe.

A beneficiarne, in Sardegna, saranno Sassari, Nuoro, Carbonia e Tempio Pausania. “Sono contento – ha dichiarato il sindaco di Tempio Andrea Biancareddu – ho già inviato l’intera documentazione del progetto quando ancora la legge era in discussione al Senato”.

Alla città gallurese spetterà un finanziamento di 500 mila euro che servirà a riqualificare le zone limitrofe al centro cittadino. I fondi verranno utilizzati per la manutenzione di strade, marciapiedi e delle aree verdi. Verrà, inoltre, riqualificata una piazza, con l’installazione di alcuni giochi per i bambini, e ristrutturato il centro di aggregazione sociale.

(Visited 190 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!