Nonno Ninuccio Alias spegne 100 candeline nella sua Tempio

Le 100 candeline di zio Nino

Tempio ha il suo nuovo centenario: Ninuccio Alias. Classe 1921, zio Nino è nato a Tempio il 4 ottobre; all’età di 17 anni si arruolò in marina, partecipando anche alla tragedia della seconda guerra mondiale. Nel corso del conflitto, la nave sulla quale zio Nino era imbarcato venne colpita e affondata e lui si salvò grazie al salvagente. Catturato dai tedeschi, trascorse due anni di prigionia in Germania, a Berlino.

Tornato libero, passò alla Polizia di Stato, nella quale prestò servizio fino al pensionamento presso la prefettura di Cagliari, dopo il quale è tornato a vivere a Tempio con sua moglie, Erina Verrà, concittadina tempiese con cui ha raggiunto i sessantacinque anni di matrimonio, prima della scomparsa di lei avvenuta appena l’anno scorso con la quale ebbe un figlio, Pierantonio, nato e ancora residente a Cagliari.

Ad oggi zio Nino è ancora autosufficiente e da sfoggio della sua memoria lucidissima, raccontando i particolari della sua vita.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura