La tragedia di Alessio sconvolge Aggius, sequestrata la bici

L’incidente in bicicletta ad Alessio ad Aggius.

È finito contro la scalinata con la bicicletta e poi ha sbattuto violentemente il volto contro un cancello. Sarebbe questa, stando ad una prima ricostruzione, la dinamica della tragedia, che si è consumata, questo pomeriggio, poco dopo le 18:30, ad Aggius. Per Alessio Pirino, 14 anni, residente nel paese, non c’è stato nulla da fare. Non sono bastati i soccorsi del 118, che hanno cercato per un’ora di tenerlo in vita. I medici hanno dovuto constatare purtroppo la morte.

La prima ricostruzione.

Il ragazzino stava giocando con la bicicletta, oggi pomeriggio, quando, improvvisamente, ha perso il controllo. Le sue condizioni erano apparse gravi fin da subito. Nell’impatto aveva riportato un brutto trauma facciale. Sul posto era intervenuto con l’elicottero il personale medico del 118 e l’ambulanza da Tempio.

Il paese sotto choc.

Su quanto successo con precisione faranno luce ora i carabinieri della Compagnia di Tempio, che hanno posto sotto sequestro la bici. Intanto, la notizia della tragedia ha fatto in breve tempo il giro del paese, lasciando tutta Aggius sgomenta. “Ho sentito le sirene delle ambulanze che sono arrivate per soccorrere il ragazzo e ho visto l’elisoccorso – ha ricostruito il sindaco Nicola Muzzu – Poco dopo mi hanno informato dell’accaduto. Sono profondamente addolorato e mi stringo al dolore della famiglia”.

(Visited 10.254 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!