Arzachena non è più Cenerentola, adesso la musica può andare anche dopo mezzanotte

Ordinanza del sindaco, salta il limite che da otto anni imponeva lo stop alla musica entro le 24.

Musica ad Arzachena, adesso si può suonare anche dopo mezzanotte. Da oggi sono infatti prolungati gli orari di diffusione della musica in tutto il territorio comunale di Arzachena. E vengono anche liberalizzati gli orari di apertura e chiusura di diverse attività.
Il sindaco Roberto Ragnedda ha emesso un’ordinanza che abolisce il precedente limite fissato alle ore 23 per i pubblici esercizi che offrono intrattenimento musicale. E’ una novità che, dopo 8 anni, revoca le precedenti disposizioni.

Il documento in materia di liberalizzazione delle aperture e della disciplina di diffusione di musica prevede orari diversi a seconda delle zone e delle stagioni. Nelle zone costiere, l’orario estivo (1° giugno – 30 settembre) si estende sino alle 2 del mattino e sino all’una nel restante periodo. Nel centro abitato di Arzachena, l’orario estivo (1° giugno – 30 settembre) si estende sino all’una del mattino e sino alle 24 nel restante periodo.
“Era necessario adeguarsi alle normative in materia e alle esigenze proprie di una destinazione ad alta vocazione turistica come la nostra, – spiega il primo cittadino – garantire un adeguato margine temporale per l’intrattenimento ai visitatori e, allo stesso tempo, di sviluppo dell’imprenditorialità locale sono elementi da non trascurare se vogliamo che Arzachena resti una meta ambita e al passo coi tempi. Questo sempre nel rispetto delle necessità anche di chi, vede le sue vacanze in Sardegna come un periodo di riposo e tranquillità”.

(Visited 1.004 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!