Ad Arzachena un fondo da 100mila euro per aiutare le famiglie in difficoltà

Il contributo ad Arzachena per le famiglie.

Con la variazione di bilancio dello scorso 18 novembre, il Comune di Arzachena ha stanziato ulteriori fondi da destinare alle famiglie arzachenesi colpite dalla crisi economica a causa dell’emergenza coronavirus. Un importo di circa 100 mila euro verrà assegnato sotto forma di contributo straordinario una tantum ai nuclei familiari in stato di necessità momentanea con reddito Isee da 0 a 25 mila euro. Priorità sarà data a chi non ha mai fruito di misure a sostegno del reddito nel 2020.

“Abbiamo creato un fondo recuperando risorse da altri settori del bilancio comunale e includendo le donazioni ricevute da privati per sostenere la cittadinanza in questi mesi difficili in cui si trascinano ancora l’emergenza coronavirus e gli effetti negativi sull’economia- spiega Gabriella Demuro, assessore ai Servizi sociali -. La necessità di limitare il rischio contagio, come sappiamo, ha limitato l’attività lavorativa nella maggior parte dei settori, soprattutto quelli legati al turismo e al commercio, che sono alla base del tessuto economico di Arzachena. Le ripercussioni sui lavoratori stagionali sono tra le più pesanti. Numerosi soggetti, spesso interi nuclei familiari, resteranno fuori dal mondo del lavoro per un lungo periodo, almeno fino al prossimo aprile. Da qui la necessità di trovare misure che possano mitigare la rigidità del prossimo inverno. Saranno erogate alle famiglie tra gennaio e febbraio”.

Il contributo straordinario sarà assegnato in base alle fasce di reddito e prevede due tipi di maggiorazione: verrà incrementato in caso di presenza di figli minori nel nucleo familiare (100 euro in più per ogni bambino) e per coloro che non hanno mai fruito di assistenza economica con un’aggiunta del 5 percento sull’importo spettante.

Ad esempio, per nuclei o singoli con reddito da 0 a 5 mila euro, gli importi base saranno erogati nel modo seguente: per 1 componente il contributo previsto è di euro 400, per 2 componenti è pari a 450 euro, per 3 componenti ammonta a 500 euro, mentre per 4 o più componenti il contributo è di 550 euro a cui, eventualmente, verranno sommate le maggiorazioni.

Da oggi e fino al 14 dicembre è possibile presentare la domanda via email all’indirizzo informagiovani@comarzachena.it, oppure a mano previo appuntamento telefonico al numero 0789849400 (operativo dalle 10 alle 12). L’avviso con i dettagli, i requisiti richiesti, il modulo da compilare e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito del Comune.

(Visited 483 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!