Ad Arzachena nasce una nuova organizzazione per promuovere il turismo

Il progetto.

Nasce ad Arzachena “Visit Arzachena Convention & Visitors Bureau”, un’organizzazione nata per promuovere la città di Arzachena e le sue località turistiche di rilievo internazionale tra cui Porto Cervo e la Costa Smeralda, e attrarre nella destinazione organizzatori di eventi congressuali, aziendali, di incentivazione e di ogni altro genere.

Arzachena CVB (Convention & Visitors Bureau) rappresenta nel mercato MICE (meetings, incentive, congress, events) i migliori operatori turistici presenti sul territorio smeraldino. Grazie alle partnership con centri congressi, alberghi e ville di lusso, marine e altre location non convenzionali, e in virtù di un supporto operativo e logistico distribuito in maniera capillare sul territorio, Arzachena CVB rappresenta il miglior interlocutore possibile per conoscere le diverse opportunità offerte dalla destinazione Arzachena e dalla Costa Smeralda.

“E’ un grande risultato essere riuscito a dare avvio ad un progetto di promozione turistica territoriale di tale rilevanza. Nel Comune di Arzachena è finalmente presente un’organizzazione di professionisti del turismo degna di un Comune a vocazione turistica come il nostro – dichiara Paolo Codina, fondatore e amministratore di Visit Arzachena CVB – . A causa dell’avvento del coronavirus e delle forti ripercussioni che  si stanno avendo a livello turistico in Italia e nel resto del mondo, abbiamo purtroppo dovuto rivedere i nostri programmi per quest’anno. In questo momento è importante uscire dalla situazione di emergenza e attendere che vengano definite le norme sul distanziamento sociale e sull’utilizzo dei DPI per garantire la sicurezza di operatori e turisti. Successivamente sarà fondamentale riorganizzare velocemente l’offerta turistica presente sul territorio e lavorare senza sosta per farci trovare pronti e sfruttare al meglio le opportunità che si presenteranno. Non ci perdiamo sicuramente d’animo e siamo pronti a lavorare assieme ai nostri partner locali, tra cui il Comune di Arzachena nelle persone del Sindaco e degli assessori al Turismo, al Commercio e al resto dell’amministrazione.”

“Purtroppo stiamo affrontando una situazione sconosciuta ed assolutamente imprevedibile. Tutto sta cambiando, e quindi anche le varie forme del turismo. Regole diverse e disposizioni da adattare, compresa le modalità di promozione. Insieme ad un gruppo di lavoro che coinvolge la filiera turistica si stanno studiando proposte nuove per adattarsi a questa situazione. Tutti i nostri operatori sono pronti  a rimboccarsi le maniche per riprendere l’attività e l’amministrazione si è messa a disposizione per portare avanti iniziative destinate a far riprendere la nostra economia” commenta Cristina Usai, assessora al Turismo del Comune di Arzachena.

L’organizzazione punta alla promozione della destinazione Arzachena e delle sue località di rilievo internazionale (Costa Smeralda, Porto Cervo, Poltu Quatu, Baja Sardinia e Cannigione) in Italia e nel mondo tramite fiere sul turismo, workshop e altre attività di promozione turistica.

Sarà garantito anche un supporto locale ai tour operator e agli organizzatori di eventi di ogni genere (meetings, incentive, congress, events) fornendo anche accoglienza e informazioni turistiche e di vario genere sul territorio.

(Visited 1.522 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!