Barche in acqua vicino ai turisti a Porto Cervo, scattano le multe

I controlli della Guardia costiera.

Gli uomini dell’ufficio locale marittimo di Porto Cervo al comando del Luogotenente Deiara, coordinati dalla sala operativa di Golfo Aranci sono intervenuti sulle spiagge. In questo caso l’intervento è stato a favore della sicurezza della balneazione, contro natanti che continuamente invadevano la fascia di balneazione noncuranti dei bagnanti in acqua, tra cui alcuni bambini.

Un tender a motore stazionava addirittura sulla spiaggia. In questo caso sono stati elevati due sanzioni nei confronti dei responsabili, mentre l’unità spiaggiata è stata rimossa e portata in porto. I proprietari sono stati invitati presso gli uffici dove gli sarà notificata una sanzione da 1.032 euro. Attraversare la fascia di balneazione è un atto pericoloso e tutti i diportisti sono invitati a rispettare i bagnati, soprattutto i più piccoli.

L’ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci, coordinato dal direttore marittimo Maurizio Trogu, continua nelle attività di controllo per la sicurezza della balneazione ed in favore di persone in difficoltà. Per qualsiasi evenienza, si ricorda il numero blu gratuito 1530 per le emergenze in mare, oltre ai consueti mezzi di comunicazione.

(Visited 874 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!