Il Comune di Arzachena regala penne, matite e quaderni agli studenti

Il materiale di cancelleria.

Da giorni uno dei problemi che affligge maggiormente i genitori alle prese con la quarantana è la carenza del materiale di cancelleria. Penne, quaderni, fogli, cartucce per stampanti, ma anche pennarelli e matite colorate sono indispensabili per lo svolgimento dei compiti di ragazzi e bambini in età scolare o anche solo per intrattenere con un po’ di creatività i più piccoli.

A fronte della chiusura obbligatoria delle cartolerie, che non dappertutto si sono organizzate con la consegna a domicilio, è stata vietata la vendita della cancelleria anche nei supermercati. Decisione presa, a quanto pare, per evitare una sorta di concorrenza ad armi impari. È così che a tutto questo l’amministrazione comunale di Arzachena ha deciso di porre rimedio.

Il Comune, infatti, offrirà quaderni, penne, matite e altro materiale didattico a studenti e alunni delle scuole di ogni ordine e grado per tutta la durata dell’emergenza. Per poter fruire del servizio sarà necessario scrivere alla mail all’indirizzo biblioteca@comarzachena.it . Nella richiesta è si dovrà indicare nome e cognome dello studente/alunno, scuola e classe, età, indirizzo, numero di telefono di uno dei genitori e allegare la foto della carta di identità, fronte retro di uno dei genitori.

(Visited 495 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!