Arzachena, in Consiglio entra Azara. La delega del Turismo resta al sindaco Ragnedda

Sostituisce Stefania Filigheddu.

Il consiglio comunale di Arzachena ha aperto i lavori ieri mattina alle 12 nell’aula in piazza Segni. All’ordine del giorno la surroga del consigliere Stefania Filigheddu, ex assessore al Turismo, Artigianato e Agricoltura che, con nota protocollata il 2 marzo scorso, ha lasciato l’incarico per ragioni personali e lavorative.

Il presidente del consiglio, Rino Cudoni, esprime dispiacere e solidarietà per la scelta del consigliere Filigheddu, ringraziandola pubblicamente per il lavoro svolto. Ai ringraziamenti si unisce il sindaco. “Mi rammarico di aver perso un consigliere e un assessore dopo appena 9 mesi di mandato – dichiara pubblicamente Roberto Ragnedda –. Rispettiamo le scelte della nostra ex collega, sottolineando ancora una volta quanto importanti siano stati l’impegno profuso e l’onestà intellettuale che l’ha contraddistinta in questa scelta. Amministrare un ente pubblico richiede assoluta dedizione, una grande disponibilità di tempo e spirito di sacrificio, spesso mettendo in secondo piano il lavoro e la famiglia”.

Il sindaco ha dato il benvenuto a Giovanna Maria Azara, il cui ingresso nella massima assemblea cittadina viene accolto con il voto favorevole di tutti i consiglieri presenti, esponenti dei gruppi di maggioranza e minoranza.

“Questo incarico mi onora e riconosco la grande responsabilità necessaria a ricoprire il ruolo di consigliere. – dichiara Azara -. Cercherò di dare il mio contributo per migliorare il paese, impegnandomi al massimo per tutti i cittadini”.

Giovanna Maria Azara viene nominata con effetto immediato quale componente della commissione bilancio/società partecipata, manutenzioni, lavori pubblici; della commissione urbanistica/edilizia privata e della commissione socio assistenziale. Viene così ristabilita la piena operatività del consiglio e delle commissioni.

Ad oggi, le deleghe al turismo, all’agricoltura e all’artigianato restano nelle mani del sindaco.

(Visited 252 times, 2 visits today)

Note sull'Autore