Strade e scuole, ad Arzachena interventi per 4 milioni e mezzo di euro

L’accordo tra la Provincia ed il Comune di Arzachena.

Il Comune di Arzachena porta a casa 3 piani di intervento del valore di 4 milioni e 400 mila euro dalla ex Provincia Olbia Tempio per manutenzioni strutturali agli edifici del liceo scientifico Falcone e Borsellino, della scuola professionale alberghiera Arzachena Costa Smeralda e per la riqualificazione della viabilità provinciale ricadente nel territorio comunale. L’assegnazione è stata confermata durante l’incontro di giovedì scorso tra il sindaco Roberto Ragnedda, il sub commissario della ex Provincia Olbia Tempio, Pietro Carzedda, l’ingegnere Pasquale Russo, capo ufficio tecnico della ex Provincia, i dirigenti scolastici Stefano Palmas e Antonello Pannella, insieme al delegato alla Pubblica istruzione ed edilizia scolastica del Comune di Arzachena, Michele Occhioni.

“Questi interventi vanno nella direzione di una collaborazione virtuosa con l’ente provinciale che garantisce i finanziamenti per la messa in sicurezza del patrimonio viario di Arzachena e la valorizzazione dei nostri istituti come il liceo, punto di riferimento per la formazione per il nostro e per i comuni limitrofi, e come l’istituto Ipsar, fucina di eccellenza nel campo dell’ospitalità e della ristorazione per la preparazione dei ragazzi – precisa il sindaco Ragnedda –. L’obiettivo resta quello di qualificare i servizi resi a una comunità dinamica e in continua espansione come quella arzachenese, capace intercettare e accogliere flussi turistici da tutto il mondo”.

“Siamo soddisfatti del lavoro fatto insieme al sindaco e all’amministrazione comunale di Arzachena – dice Carzedda -. Continuiamo seguendo questo percorso di condivisione con tutti i Comuni del territorio per una provincia forte e autorevole”. Nel mese di ottobre scatterà l’inizio lavori senza interferire con le attività scolastiche. Il primo intervento da 200 mila euro riguarda la messa in sicurezza e il restauro conservativo della sede del liceo scientifico con lavori di ripristino della copertura, di risanamento cornicioni, di rifacimento serramenti.

Il secondo intervento prevede un finanziamento da 570 mila euro per incarichi professionali finalizzati all’adeguamento degli impianti, alle valutazioni sismiche, alle diagnosi energetiche e interventi conseguenti nel liceo scientifico, mentre un secondo finanziamento da 2 milioni e 650 mila euro servirà alla realizzazione del primo lotto di un progetto pilota a carattere sperimentale messo a punto dal Politecnico di Milano per la riqualificazione del convitto dell’istituto alberghiero. Quest’ultimo importo sarà cofinanziato con fondi del Piano straordinario di edilizia scolastica Isc@la (1 milione e 650 mila euro) e fondi provinciali (1 milione di euro). Il primo lotto dei lavori partirà a febbraio 2021. Ulteriori 53 mila euro nel settore scolastico saranno investiti per il rifacimento del quadro elettrico del seminterrato dell’alberghiero e per l’adeguamento degli impianti del locale mensa.

Il terzo intervento definito con la ex Provincia punta alla viabilità con la riqualificazione della segnaletica orizzontale nella direttrice Cala di Volpe, Abbiadori, Porto Cervo, Baja Sardinia; la riqualificazione del viadotto in zona Poltu Quatu e la riqualificazione del tratto della strada provinciale 94 (rotatoria Abbiadori – Cala di Volpe) allo scopo di migliorare la sicurezza e il decoro.

(Visited 243 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!