La piscina della maxi villa di Poltu Quatu rifornita con un tubo, quanti furbetti dell’allaccio dell’acqua

Il precedente scoperto da Abbanoa in Gallura.

Un colpo di ruspa e dal sottosuolo è emersa la truffa: è stato necessario sbancare la strada per scoprire un allaccio abusivo utilizzato dai proprietari di una villa nella lottizzazione Sa Marinedda. Operazione eseguita stamattina dai tecnici del servizio ispettivo di Abbanoa insieme ai carabinieri del Nucleo radiomobile.

Si pensava ad una perdita d’acqua ed invece era una villa di Olbia allacciata abusivamente

Non è il primo caso di un’abitazione in Gallura allacciata abusivamente con sistemi complessi. L’anno scorso, per esempio, a Poltu Quatu era stata scoperta una maxi villa con piscina che si riforniva d’acqua tramite una tubatura volante lunga mezzo chilometro che, attraversando graniti e macchia mediterranea, aveva garantito il rifornimento direttamente dal serbatoio al servizio della zona. Anche in quel caso, il sistema di telecontrollo aveva evidenziato un’anomalia.

(Visited 3.375 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!