Rivista la toponomastica ad Arzachena, nuovi cartelli e numeri civici

In corso i lavori.

L’Amministrazione comunale di Arzachena porta avanti il progetto relativo alla toponomastica in tutto il territorio comunale. Un tema prioritario per il delegato alla Polizia locale, Tore Mendula, che conferma la fine lavori entro questa settimana per il posizionamento di pali e targhe viarie nel borgo di Cannigione e nella frazione di Cudacciolu.

“Impossibile temporeggiare su un tema così importante per il territorio e così vicino alle reali esigenze dei cittadini – dichiara il delegato Tore Mendula -. Dai disagi per la sicurezza e la salute pubblica, alle difficoltà di recapito di notifiche o comunicazioni tramite posta, ai problemi nella localizzazione di aziende e abitazioni: sono solo alcuni dei problemi a cui dovevamo mettere fine nell’immediato. Entro pochi giorni completeremo la prima fase di interventi nel centro urbano e nei borghi per poi dedicarci all’agro all’inizio del nuovo anno”.

Il comando di Polizia locale diretto dal comandante Giacomo Cossu coordina gli interventi condotti da una ditta esterna. “Siamo già intervenuti per far fronte agli errori nella mappatura di vie e numeri civici segnalati negli anni dai cittadini. Il completamento del piano della toponomastica è una delle richieste più frequenti che riceviamo dagli arzachenesi e dai visitatori – spiega ancora Mendula -.

La corretta fruizione di un territorio e dei servizi presenti, anche dal punto di vista turistico, passa attraverso una comunicazione chiara e una geolocalizzazione precisa di abitazioni, esercizi commerciali, hotel, strutture pubbliche, ecc., soprattutto in un Comune vasto e complesso come il nostro che supera i 220 chilometri quadrati di estensione”.

(Visited 624 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!