Gli studenti di Arzachena dedicano l’ultimo giorno di scuola all’ambiente

Il progetto Agendablu è aperto a tutti.

Dopo il primo fine settimana dedicato all’ambiente con i Greendays dell’associazione Velapuliamo ospitati il 26 e 27 maggio scorsi, il Comune di Arzachena prosegue nelle attività di coordinamento e sostegno di enti, fondazioni e singoli attivisti con il programma Agendablu 2018. Il prossimo appuntamento è in calendario venerdì 8 giugno con il Beach clean Day ideato dallo Yacht Club Costa Smeralda in sinergia con la Fondazione One Ocean.

Il Beach Clean day si svolge in concomitanza con la Giornata mondiale degli oceani. Il progetto coinvolge le classi 4° e 5° delle scuole primarie di Arzachena e Cannigione nella pulizia del litorale di Baia Sardinia, la zona di Tre Monti e Li Mucchi Bianchi, in particolare. I bambini dedicano l’ultimo giorno di scuola alla causa dell’ambiente grazie alla sensibilità di docenti e famiglie.

Il programma prevede l’arrivo degli scuolabus alle 9 nella spiaggia di Tre Monti. Qui, il Cnr di Oristano terrà una breve lezione educativo-informativa sull’inquinamento ambientale, poi si procederà alla pulizia della spiaggia e dei sentieri del retro spiaggia con l’aiuto degli addetti della Sceas, gestore del servizio di igiene urbana per il Comune. “La manifestazione è aperta a chiunque voglia contribuire attivamente alla salvaguardia dei mari” spiegano dallo Yacht club. Al termine della mattina verrà stilato l’elenco di quanto raccolto.

Agendablu è un calendario di 5 giornate che verrà riproposto ogni anno in cui il Comune mette a disposizione automezzi autorizzati al trasporto di rifiuti ai centri dedicati, operai specializzati, autisti e scuolabus e coordina le attività a livello logistico e promozionale, creando la giusta sinergia tra enti, istituti scolastici, associazioni nazionali e locali per la buona riuscita dell’evento.

“Siamo fortemente impegnati sul fronte della sensibilizzazione al tema della salvaguardia dell’ambiente e dei nostri mari – dichiara il sindaco Roberto Ragnedda -. Dallo scorso anno abbiamo avviato una collaborazione permanente con associazioni ed enti che si occupano di argomenti così delicati. Il calendario unico di iniziative fa sì che gli sforzi profusi da tanti volontari si svolgano nel rispetto delle normative e portino risultati tangibili. Il 19 ottobre e il 9 novembre si terranno le ultime due giornate di Agendablu 2018. Raccogliamo ancora adesioni e suggerimenti. Poi avvieremo la programmazione di Agendablu 2019 con altre 5 giornate dedicate alla salvaguardia dell’ambiente”.

La pulizia dei litorali riguarda gli 80 chilometri di fascia costiera di Arzachena, da Cannigione alla Costa Smeralda: luoghi spesso difficili da raggiungere con mezzi meccanici e che richiedono interventi manuali e l’uso di imbarcazioni.

(Visited 82 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!