Il vincitore di Italia’s Got Talent si unisce alla campagna per salvare la piccola Alice

Anche Moses aderisce alla campagna di solidarietà partita da Budoni.

Alice è una bellissima bambina di due anni e vive a Cuglieri, nell’Oristanese, con i suoi genitori Valentina e Stefano e con il suo fratellino Alessio. Alice è affetta da una forma rara di leucemia, sottoposta a vari cicli di chemioterapia e a trapianto di midollo nel gennaio del 2017, viene colpita poco tempo dopo da recidiva della stessa malattia.

La famiglia però non demorde e decide di creare un ponte virtuale tramite i social: un ponte che  permetta loro di raggiungere e contattare ospedali, cliniche, medici e specializzati nel trattamento dei tumori infantili, affinché, si possa  trovare una cura sperimentale che dia loro almeno una speranza.

“Un ponte per Alice” vede in prima linea come promotrice, proprio l’amica Lorena, una ragazzina di 11 anni di Budoni, che grazie all’intero territorio gallurese sta permettendo un’ampia diffusione di questa gara di solidarietà anche oltre mare, sia in Italia che all’estero.

LEGGI ANCHE LA STORIA DI LORENA CHE VUOLE SALVARE LA SUA PICCOLA AMICA

Anche vari personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo si sono interessai alla causa, affinché, il messaggio di aiuto possa divulgarsi in maniera più ampia. L’ultimo artista che ha voluto dare il proprio contributo alla causa è proprio lo strumentista internazionale Moses, che con la sua armonica miracolosa ha vinto Italia’s Got Talent.

L’artista da pochi giorni rientrato da Barcellona ha, infatti, composto ed eseguito un brano dedicato ad Alice ed inviato il video a Lorena, per testimoniare la vicinanza all’iniziativa.

“I medici ci dicono che purtroppo non c’è più niente da fare – parla commossa la madre di Alice -. Abbiamo contattato altri centri, parecchi anche all’estero, ma quelli che ci hanno risposto non ci hanno dato speranze. Alla luce soprattutto di questo, pur essendo consapevoli della gravità del quadro clinico, vogliamo urlare a tutti che non siamo pronti a mollare. Non lo è Alice e non è ancora arrivato il momento di arrendersi. Rivolgo il mio invito a tutti coloro che abbiano un contatto utile alla causa a segnalarcelo”.

(Visited 1.797 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!