Si “dimentica” il portafogli in auto e tenta di scappare con la merce rubata

L’uomo è stato arrestato dalla polizia.

Nella serata di ieri, durante i servizi di prevenzione operati dagli equipaggi della polizia di stato di Cagliari finalizzati alla repressione dei reati contro il patrimonio e della criminalità diffusa, gli agenti delle Volanti hanno tratto in arresto un uomo per furto aggravato.

 La richiesta di aiuto è arrivata sulla linea 113 da parte di una guardia giurata di un noto supermercato cittadino, il quale riferiva di aver bloccato un soggetto, scoperto a rubare alcuni prodotti dagli scaffali. Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti hanno riconosciuto l’uomo precedentemente fermato: M.R., 49enne cagliaritano, ben noto alle forze di Polizia.

Gli agenti hanno appurato che poco prima l’uomo è stato scoperto a girovagare per le corsie del supermercato con un carrello e uno zainetto. È qui che la guardia giurata ha sorpreso l’uomo ad asportare alcuni profumi dalle loro confezioni nascondendoli all’interno dello zainetto. Una volta che il 49enne è arrivato alle casse, utilizzando la scusa di aver dimenticato il portafogli nella sua autovettura, lasciava sul nastro pochi prodotti, cercando di guadagnarsi l’uscita. Bloccato dalla guardia e messo davanti all’evidenza, l’uomo non ha potuto che confermare quanto accaduto.

Ad un primo controllo degli operatori è risultato in possesso di diverse confezioni di profumo per un totale di 102 euro, una confezione di salmone, un coltello in metallo e un paio di forbici. La perquisizione è stata estesa all’autovettura dell’uomo, permettendo di rinvenire dietro il sedile anche 18 confezioni di salmone e 2 scatole di gamberi.

Da accertamenti effettuati è emerso che l’uomo, poche ore prima, con lo stesso metodo, aveva commesso il furto di quest’altra merce in un altro supermercato adiacente al primo esercizio commerciale . Tratto in arresto per il reato di furto aggravato e continuato, il 49enne è stato riaccompagnato presso la propria abitazione in attesa dell’udienza direttissima.

(Visited 907 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!