Il gruppo folk di Calangianus porta le tradizioni della Gallura a Vienna

Il gruppo folk di Calangianus a Vienna.

Un’enorme quantità di gruppi folcloristici proveniente dall’Italia, dalla Germania, dalla Turchia, dalla Repubblica Ceca, dalla Serbia, dalla Slovacchia, Austria, Bulgara, Ungheria, Montenegro e molti altri Paesi europei si sono dati appuntamento in occasione della nuova edizione del festival internazionale del folclore a Vienna. Giorni di musica, balli, specialità gastronomiche e tradizioni nella capitale austriaca. Dal 1 al 5 novembre il gruppo folk di Calangianus “Lu Rizzatu” ha rappresentato la Gallura. Nato nel 2012 e diretto dal presidente Paolo Piga, il gruppo folk Lu Rizzatu ormai è una realtà della comunità di Calangianus. 

“La nostra esperienza a Vienna è stata molto bella, ma la cosa più bella è stata di essere riusciti a conciliare il piacere di star insieme con la nostra passione per i balli tipici sardi- afferma Gianni del gruppo folk- E’ stato interessante conoscere e vedere le danze di altri popoli. Questo viaggio ci ha iniettato l’adrenalina giusta per continuare a coltivare la nostra passione”.

La manifestazione è considerata uno degli appuntamenti più importanti del folclore, grazie anche ai numerosi apprezzamenti da parte della scena folclorica internazionale. La manifestazione, con la partecipazione di gruppi di alto livello artistico, offre la possibilità di entrare in contatto con le diverse culture del mondo, rivelandosi sempre un’esperienza unica ed entusiasmante. Sarà una grande vetrina per Calangianus e per la Gallura.

(Visited 214 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!