Abusi su una ragazzina, 30enne di Arzachena a processo

olbia ventenne violenza sessuale minori

A processo un 30enne di Arzachena.

Il verdetto della psichiatra ha stabilito che W. L., 30 anni, cagliaritano residente ad Arzachena, è capace di intendere e di volere. Il ragazzo, secondo l’accusa, è sotto processo a Tempio Pausania per presunta violenza sessuale seguita da un pestaggio.

La vittima, una ragazzina di 15 anni, sarebbe stata trascinata in un garage dove l’uomo avrebbe tentato di spogliarla. La giovane avrebbe reagito colpendo Loddo con calci e graffi, mentre lui le avrebbe ripetutamente sbattuto la testa sul pavimento.

L’episodio, avvenuto in un piccolo centro dell’Alta Gallura, si era concluso con la disperata fuga della ragazza. I difensori di W. L., avevano richiesto la perizia psichiatrica. Il processo, presieduto dal giudice per le indagini preliminari, riprenderà il 5 novembre con la discussione.

Condividi l'articolo