Un anno dalla liquidazione di Air Italy i lavoratori manifestano a Olbia e Milano

La manifestazione dei lavoratori Air Italy a Olbia.

L’11 febbraio è una giornata che ha segnato indelebilmente i lavoratori della seconda compagnia aerea italiana, ricorre in questo giorno un anno dall’inizio della sua liquidazione.

In attesa della formazione del nuovo Governo e l’identificazione degli
eventuali nuovi interlocutori i sindacati Ap, Cobas, Usb e Anpav hanno organizzato delle manifestazioni locali su Olbia e Milano in preparazione ad una serie di eventi più ampi a Roma quando le condizioni politiche e sanitarie lo permetteranno.

“Meridiana, dopo gli ultimi 10 anni di gestioni disastrose – commentano i sindacati – tre fusioni, rinominata Air Italy e dotata di un discutibile piano di rilancio basato su licenziamenti illegittimi e mortificazione dei dipendenti superstiti, dopo le incongruenze che parlavano di 10.000 assunzioni e 50 aerei, nonostante i numerosi segnali trasmessi dalle scriventi in tutti questi anni, l’11 febbraio 2020 è stata posta in liquidazione”.

A Olbia la manifestazione è prevista in via Nanni 17, alla sede dell’ex provincia Olbia-Tempio, domani 11 febbraio dalle ore 10 alle 13. A Milano invece la manifestazione, in attesa di conferma autorizzazione dalla Questura, è programmata in via Fabio Filzi, presso la Regione Lombardia.

“Tutti i lavoratori sono invitati ad incontrarsi nei luoghi previsti nel rispetto delle norme anti Covid sia di distanziamento che per viaggi e spostamenti”, fanno sapere i sindacati.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura