Arresti a La Maddalena, come si sono sviluppate le indagini

I carabinieri hanno arrestato a La Maddalena sei indagati ritenuti responsabili, a vario titolo e in concorso tra loro, di spaccio di sostanze stupefacenti, furto aggravato ed estorsione.

L’indagine si è sviluppata a seguito dei riscontri operati dalla stazione carabinieri di La Maddalena per reati contro il patrimonio e la segnalazione per assunzione di sostanze stupefacenti di alcuni residenti nell’Isola.

I carabinieri hanno iniziato con una serie di osservazioni e pedinamenti, proseguiti poi in una complessa e articolata indagine, che ha permesso di ricostruire e documentare un gruppo di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti nella piazza di La Maddalena e identificare gli autori di una estorsione commessa al fine di riscuotere crediti vantati a seguito della cessione di sostanza stupefacente, utilizzando un’arma da fuoco per minacciare e costringere il debitore a consegnare la somma di 700 euro. E’ stato inoltre accertato e identificato l’autore di un importante furto di materiale edile avvenuto nel mese di marzo 2015 all’interno di un magazzino di proprietà del Comune.  

(Visited 1.691 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!