Attentato incendiario al depuratore di Olbia, le indagini dei carabinieri

Le indagini dopo l’attentato incendiario al depuratore di Olbia.

Proseguono senza sosta le indagini dei carabinieri per individuare i responsabili dell’attentato incendiario al depuratore di Olbia avvenuto ieri.

Gli inquirenti stanno, infatti, esaminando le registrazioni delle telecamere della zona, per poter comprendere in che modo hanno agito i malviventi che hanno innescato nella notte fra il 25 ed il 26 giugno tre roghi agli spazi del depuratore.

Attentato incendiario al depuratore di Olbia: in corso le indagini dei carabinieri

L’allarme era scattato alle 23 e 34: i responsabili dell’azienda di conduzione dell’impianto sono arrivati in pochi minuti assieme ai carabinieri. Arrivati in prossimità del depuratore hanno notato le fiamme e chiamato immediatamente i Vigili del Fuoco che hanno domato l’incendio.

Ad essere stato preso di mira sono stati un ufficio amministrativo, una gru ed un prefabbricato utilizzato dagli operai per il pranzo. I danni ammonterebbe a qualche centinaio di migliaia di euro.

(Visited 259 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!