Attentato incendiario alla società di calcio di un imprenditore di Arzachena

Attentanto incendiario agli impianti della società.

Aveva lasciato Olbia e la sua Gallura per dedicarsi alla sua ultima creatura: la Sigma di Cagliari. Società storica del calcio dilettantistico sardo. Adesso Pasquale Cossu, l’imprenditore di Arzachena e presidente della Sigma, non nasconde l’amarezza. E di fronte ai taccuini dei giornalisti esprime tutto il suo rammarico “per questo vile gesto”.

La scorsa notte ignoti hanno dato fuoco alle casette in legno dell’impianto sportivo di via Castiglione a Cagliari. Un gesto inspiegabile, che ha compromesso l’attività della scuola calcio, che in quei chioschi custodiva tutte le attrezzature. “Il danno causato è ingente a livello economico, ma ancor più grave e toccante è quello provocato alla nostra società dal punto di vista etico e professionale”, scrive la società. Sull’origine dolosa pare ci siano pochi dubbi. Agli inquirenti adesso accertare le responsabilità.

(Visited 2.476 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!