Il supermercato Auchan di Olbia passa a Conad, la preoccupazione per i lavoratori

L’allarme della Cgil sul futuro del supermercato.

Il giorno dopo la notizia della cessione dei supermercati Auchan al gruppo della grande distribuzione Conad tra i lavoratori del centro commerciale di Olbia si respira un clima d’incertezza. La preoccupazione è legata alle eventuali ricadute occupazionali che l’acquisizione potrebbe avere, tenendo conto che Conad, in Gallura, ha già una presenza massiccia di punti vendita.

Saranno confermati tutti i dipendenti? Sono previsti tagli? Se lo chiede anche il sindacato Cgil per bocca del segretario della categoria Danilo Deiana. “L’annuncio della vendita era sì nell’aria, ma ieri è arrivato come un fulmine a ciel sereno – spiega Deiana -. Anche perchè non si conoscono i dettagli del piano industriale e, quindi, non sappiamo se ci saranno ricadute sui lavoratori”.

All’Auchan di Olbia lavorano in 158. Il sindacato ha già chiesto la convocazione di un tavolo nazionale per discutere i dettagli della cessione. “Servirà un incontro con i vertici per chiarire quali saranno le scelte di Conad – prosegue il rappresentante della Cgil -. I punti vendita di Olbia, dai dati in nostro possesso, vanno bene e, quindi, immagino che non ci saranno ripercussioni. Ma da parte nostra l’attenzione rimarrà alta fino a quando non riceveremo rassicurazioni e tutti i dettagli del piano industriale”.

Il supermercato Auchan passa a Conad, finisce un’era per Olbia

Auchan ha ceduto a Conad praticamente tutti i supermercati che ha in Italia. Un’operazione che vale tra i 600 e i 700 milioni, che trasforma il gruppo italiano nel leader della grand distribuzione nazionale. Conad a Olbia è già presente nel centro commerciale Terranova e con diversi altri punti vendita.

(Visited 4.776 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!