Il supermercato Auchan passa a Conad, finisce un’era per Olbia

La catena francese cede i suoi ipermercati in Italia.

La notizia era nell’area. I rumors della finanza parlano da mesi di quella che considerano la più importante acquisizione italiana nel settore dei supermercati. Adesso è ufficiale: il gruppo francese Auchan cederà al colosso cooperativistico di Bologna Conad tutti i suoi punti vendita.

Un’operazione che oscilla tra i 6-700 milioni di euro, come anticipa Milano Finanza, che farà di Conad il campione nazionale della Gdo. E che avrà della ripercussioni anche su Olbia. Infatti, non appena la cessione sarà completata e autorizzata dall’Antitrust, la storica insegna sparirà anche dal centro commerciale Olbia Mare, sancendo, di fatto, la fine di un’era.

Il marchio Auchan era legato al più importante centro commerciale del capoluogo della Gallura fin dai primi anni 2000. E cioè da quando Città Mercato, che aveva aperto nel 1993 la sua avveniristica struttura in quei terreni di campagna davanti all’aeroporto, decise di uscire dal business della grande distribuzione.

Da allora Auchan è diventato uno dei marchi della spesa del fine settimana per migliaia di famiglie. A Olbia, come in Sardegna ed in molte parti d’Italia. Ma le turbolenze registrate, negli ultimi anni, nel settore dell’alimentare hanno portato la catena francese a rivedere le sue scelte. Da qui la decisione di vendere a Conad il “100% di Auchan spa, ossia tutte le attività Auchan e Simply”.

È inclusa nell’operazione anche l’acquisizione di tutti i negozi e delle sedi, ad eccezione dei 50 Lillapois, che rimangono gestiti da Auchan Retail, e le attività dirette dei supermercati in Sicilia. Per Conad è un grosso bottino. Anche perchè, dopo l’acquisizione del supermercato al centro commerciale Terranova e degli altri punti vendita ex Pellicano, diventa quasi il monopolista nella distribuzione organizzata.

(Visited 11.246 times, 132 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!