Calano i positivi in Sardegna, ma preoccupano i nuovi casi

Il monitoraggio della Fondazione Gimbe in Sardegna.

Secondo l’ultimo monitoraggio della Fondazione Gimbe in Sardegna nell’ultima settimana i casi attualmente positivi ogni 100mila abitanti scendono 790, contro i 812 della precedente. Aumenta però di un punto l’incremento percentuale dei casi sale al 2,3% dall’1,2% della scorsa settimana. Meglio anche la pressione sugli ospedali: i posti letti occupati in area non critica scendono al 13% mentre quelli in terapia intensiva restano al 10%.

A preoccupare invece è la provincia di Sassari che, sempre negli ultimi 7 giorni registra una variazione dei nuovi casi di +35%, anche se l’incidenza per 100mila abitanti resta al di sotto della soglia dei 50, con il 27,04

Per quanto riguarda l’Italia il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe rileva nella settimana 24 febbraio-2 marzo 2021, rispetto alla precedente, un netto incremento dei nuovi casi (123.272 vs 92.571) e un modesto calo dei decessi (1.940 vs 2.177). In forte rialzo i casi attualmente positivi (430.996 vs 387.948), le persone in isolamento domiciliare (409.099 vs 367.507), i ricoveri con sintomi (19.570 vs 18.295) e le terapie intensive (2.327 vs 2.146). In dettaglio, rispetto alla settimana precedente, si registrano le seguenti variazioni:

(Visited 2.997 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!