Cane salvato ad Aglientu, un cacciatore denunciato per maltrattamenti

I carabinieri hanno soccorso il cane mentre vagava disorientato.

I carabinieri di Aglientu, nel corso di un normale servizio di controllo lungo la provinciale 90, hanno notato un cane visibilmente disorientato attraversare la strada.

Recuperato il segugio maremmano e messo in sicurezza per impedire che creasse pericolo per sé stesso e per gli utenti della strada, i militari si accorgono subito delle precarie condizioni di salute dell’animale e gli prestano le prime cure.

Successivamente riescono a contattare il proprietario, un cacciatore, che conferma l’allontanamento del cane durante una battuta di caccia al cinghiale. I carabinieri però contattano anche il veterinario di turno, che constata sia varie patologie e l’avanzato stato di denutrizione dell’animale, condizioni che non lo rendono idoneo alla caccia ma che al contrario avrebbero reso necessario un periodo di cure e riposo.

Il cane è stato pertanto affidato ad una struttura e per il proprietario è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per maltrattamento di animali.

(Visited 1.539 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!