Codice rosso anche nelle zone del Campidano e del Tirso. Rischio bufale sul web

Segnalati alcuni falsi avvisi della Protezione civile.

“È da irresponsabili divulgare false informazioni sugli avvisi di allerta di Protezione civile che hanno lo scopo preciso di informare correttamente sui rischi di tipo idraulico e idrogeologico e che vengono pubblicati, a disposizione di tutti, sul sito Sardegna Protezione civile. Per questa ragione è stato segnalato alla polizia postale il falso avviso diffuso sui social. Il fenomeno di maltempo che sta interessando da ieri l’isola prosegue secondo le previsioni: resta confermato il codice arancione per l’intera giornata di oggi e, sulla base delle valutazioni sugli effetti della pioggia al suolo, è stata rafforzata la criticità su alcune zone”.

Lo afferma l’assessora regionale delegata alla Protezione civile Donatella Spano, presente anche oggi al dipartimento MeteoClimatico dell’Arpas per gli aggiornamenti sulle condizioni di meteo avverse, in stretto contatto con la Sala operativa regionale integrata (Sori) e con il Centro funzionale decentrato (Cfd) di cui il Dipartimento MeteoClimatico è parte. Sul territorio, inclusi gli invasi, continua il presidio sulle 24 ore di tutto il Sistema regionale di Protezione civile e con la presenza in sala operativa anche del Corpo forestale e di Forestas.

Si attendono piogge, temporali e mareggiate a partire dalle 20 di oggi, ragione per cui è stato emesso un nuovo bollettino di allerta per condizioni avverse sino a tutto domani. Passano a codice rosso le zone di allerta Montevecchio Pischilappiu (Campidano di Oristano), Tirso e Gallura mentre è confermato l’arancione sul resto dell’isola. La Protezione civile ricorda alla cittadinanza di tenere sempre alta l’attenzione durante le fasi di allerta.

(Visited 282 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!