Aumentano i nuovi casi di coronavirus in Sardegna: i dati del monitoraggio

Il monitoraggio della Fondazione Gimbe in Sardegna.

Sale la percentuale dei nuovi casi di coronavirus rilevati nell’ultima in Sardegna. A certificarlo è il monitoraggio settimanale della fondazione Gimbe. Gli indici restano buoni, ma si segnala un aumento del 22% la percentuale dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente.

Il report.

I casi attualmente positivi per 100mila abitanti nella settimana dal 30 giugno al 6 luglio rispetto a quella precedente resta sostanzialmente invariata, passando da 144 a 143. La variazione percentuale dei nuovi casi invece segna un +22%. Resta ben al di sotto della soglia di allerta l’occupazione dei posti letto, che segna il 2% dei posti occupati in area medica mentre la terapia intensiva è allo 0%.

La situazione in Italia.

Il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe rileva nella settimana dal 30 giugno al 6 luglio 2021, rispetto alla precedente, un incremento di nuovi casi (5.571 vs 5.306), in calo invece i decessi (162 vs 220), i casi attualmente positivi (42.579 vs 52.824), le persone in isolamento domiciliare (41.121 vs 50.878), i ricoveri con sintomi (1.271 vs 1.676) e le terapie intensive (187 vs 270) . Rispetto alla settimana precedente, si registrano le seguenti variazioni:

  • Decessi: 162 (-26,4%)
  • Terapia intensiva: -83 (-30,7%)
  • Ricoverati con sintomi: -405 (-24,2%)
  • Isolamento domiciliare: -9.757 (-19,2%)
  • Nuovi casi: 5.571 (+5%)
  • Casi attualmente positivi: -10.245 (-19,4%)

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura