Corso dei servizi socio sanitari all’Ipia, scontro tra i Comuni di Oschiri e Olbia

La scuola di Olbia resta senza un corso per l’Ipia.

La proposta di implementare l’offerta didattica all’Ipia Olbia, istituendo un corso di servizi socio sanitari, è stata bocciata in Regione. Motivo? Lo stesso corso è presente all’Ipia di Oschiri e si teme che potesse penalizzare le frequenze nel comune gallurese.

La proposta di istituire un corso di servizi per la sanità, avanzata dall’assessore all’Istruzione di Olbia Sabrina Serra, infatti, non è piaciuta alla giunta comunale di Oschiri che è riuscita a farla bocciare durante la conferenza provinciale sul piano di dimensionamento scolastico di giovedì.

Il sindaco di Oschiri Pietro Sircana, con l’aiuto di altri comuni del sassarese ha votato contro la proposta di aumentare l’offerta formativa nell’istituto professionale di Olbia e così la città resta senza un corso di servizi per la sanità e l’assistenza sociale.

Ora è scontro tra i comuni a suon di lettere alla Regione. “La proposta è stata bocciata perché il corso è presente a Oschiri, dove da tre anni non ci sono iscritti – ha detto l’assesore Serra –. Ciò dimostra che i bacini potenziali di utenza tra le due città non sono concorrenti tra di loro, dato che i giovani che non hanno potuto iscriversi al corso perché non c’è, non si sono iscritti ad Oschiri”.

(Visited 389 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!