Direttrice delle Poste accusata di truffa: spariti 300mila euro

La vicenda nelle Poste di Luogosanto.

Tutti ne parlano da giorni. La notizia della presunta truffa nelle Poste di Luogosanto pare sia fondata. L’ex direttrice delle Poste, Elena Altobelli, è accusata di appropriazione indebita, peculato e truffa ai danni di alcuni clienti che avrebbero consegnato nelle sue mani i propri risparmi. Una truffa che  pare superi i 300mila euro. Le indagini erano iniziate nel 2016, dopo una serie di denunce fatte dai clienti delle Poste ai carabinieri.

L’ex direttrice delle Poste è stata rinviata a giudizio dal gup del tribunale di Tempio. In paese non si parla di altro. Per molti si trattava dei risparmi di una vita, per altri di quelli dei propri figli o dei propri nipoti. La direttrice pare effettuasse dei prelievi già dal 2002, da quando venne incaricata di dirigere l’ufficio postale di Luogosanto.

(Visited 2.139 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!