Caso di sepsi da meningococco in Gallura, parte la vaccinazione per i residenti

In merito al caso di sepsi da meningococco verificatosi il 6 marzo scorso in Gallura, la Ats-Assl Olbia comunica che la situazione è sotto controllo e in queste ore si è conclusa la sorveglianza sanitaria sui contatti stretti del paziente.

Nelle scorse ore l’Istituto di Igiene dell’Università di Sassari ha isolato il ceppo del meningococco che ha causato la sepsi: si tratta del sierotipo Y.

In seguito alla risultanza degli esami di Laboratorio, la Ats sta avviando le procedure per offrire gratuitamente alla popolazione di età compresa tra i 0 e 18 anni, e residente nel paese dell’uomo (Aglientu) colpito da sepsi, il vaccino quadrivalente contro le infezioni da meningococco A, C, Y, W135: ulteriori informazioni verranno a breve fornite dagli uffici territoriali del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’Ats.

(Visited 4.171 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!