Trovati con eroina e marijuana in auto a Badesi durante un controllo

I due sono stati arrestati,

Continuano nell’area di competenza della compagnia di Valledoria, come nel resto del territorio nazionale, i controlli da parte dei carabinieri per verificare il rispetto delle disposizioni volte al contenimento del coronavirus e, oltre a numerose denunce per “Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità”, sono scattati anche diversi arresti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E’ ciò che è accaduto ad A.L., un 42enne di Tempio Pausania, e a G.E., un cittadino nigeriano di 22 anni, entrambi residenti a Trinità d’Agultu, che, durante un controllo effettuato dai carabinieri a Badesi, sono stati sorpresi con 33 grammi di stupefacente tra eroina e marijuana all’interno dell’autovettura sulla quale stavano viaggiando.

I due sono stati arrestati e tradotti nel carcere di Nuchis e dopo la convalida, per l’italiano il giudice ha disposto gli arresti domiciliari, mentre lo straniero è tornato in carcere.



Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura