Fermato sulla statale 131 con oltre 300 chili di pesce senza tracciabilità

Il pesce è stato confiscato

Oltre 300 chili di pescato trasportato senza i documenti di tracciabilità e di trasporto, tra cui polpa di ricci. E’ questo quello che è emerso stamattina a seguito di un controllo di un furgoncino sulla statale 131, all’altezza di Macomer.

Il mezzo è risultato non refrigerato e risultato privo di Atp. Per i controlli di competenza sul pescato è intervenuto anche il servizio veterinario dell’ Ats e la Capitaneria di Bosa e di Olbia.

L’autista verrà sanzionato ai sensi della normativa vigente e per la violazione della zona rossa, non avendo titolo per circolare. Il pesce confiscato, compatibilmente con condizioni conservazione, sarà dato in beneficenza alla Caritas ed alla “Onlus Arobaleno”.

(Visited 1.232 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!