Due giovani in trasferta per rubare un’auto, arrestati dalla polizia

I giovani hanno tentato la fuga.

Nell’ambito dei servizi, per prevenire e  contrastare furti in abitazione durante il periodo estivo, anche in considerazione del fatto che alcune abitazioni a causa dell’allontanamento dei proprietari per una vacanza, alle prime luci dell’alba di oggi, personale della polizia di stato ha sventato un tentativo di furto di una autovettura e arrestato due persone di Mamoiada.

Gli agenti delle volanti, in transito di controllo nella via Zuddas a Nuoro, intorno all’una di notte, hanno visto due persone che, aperti gli sportelli di una Fiat Grande Punto, invece di accedervi, si sono dati subito ad precipitosa fuga inoltrandosi nel giardino adiacente. Inseguiti a piedi i due sono stati rintracciati, ancora affannati e vistosamente agitati e,  alla richiesta di spiegazioni, hanno dato risposte vaghe e contradditorie.

Inoltre, a pochi centimetri dai due, gli agenti hanno recuperato una centralina d’auto, sicuramente poggiata in maniera frettolosa a ridosso del muretto dove si trovavano. Da una successiva perquisizione nell’autovettura di uno due giovani, gli operatori hanno ritrovato altre due centraline d’auto, una di marca Bosch e un’altra di marca Magneti Marelli, per le quali nessuno di loro è riuscito a dare spiegazioni plausibili  in ordine alla provenienza.

I conseguenti accertamenti hanno consentito di acquisire concordanti e gravi indizi di reato in ordine al tentato furto dell’autovettura. I due giovani sono stati quindi tratti in arresto.

(Visited 754 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!