Ingerisce ovuli di cocaina ed eroina all’arrivo nel porto di Olbia

incidente pittulongu tribunale di tempio gesuino satta terreno

Condannato un 38enne a Olbia.

È stato condannato a 5 anni di carcere il 38enne nigeriano che all’arrivo nel porto di Olbia aveva ingoiato 68 involucri di cocaina ed eroina. Il suo comportamento aveva destato sospetti ai militari della Guardia di Finanza, che lo avevano perquisito trovando circa un chilo di stupefacente nello stomaco.

L’uomo è comparso nei giorni scorsi davanti al giudice del tribunale di Tempio Pausania, che ha emesso la sentenza con il rito abbreviato. Secondo il 38enne, la droga sarebbe stata trasportata in Sardegna perché sotto minaccia da parte dei trafficanti.

Condividi l'articolo