Lavori al potabilizzatore, disagi in diversi comuni della Gallura. E in due zone di Olbia l’acqua sarà chiusa

L’intervento previsto per mercoledì 29 maggio.

Mercoledì 29 maggio 2019 i tecnici di Abbanoa eseguiranno quattro interventi di efficientamento del potabilizzatore dell’Agnata al servizio dei comuni di Olbia, Loiri Porto San Paolo, Golfo Aranci, Telti, Monti, Padru, Arzachena, Palau, La Maddalena, Sant’Antonio di Gallura, Luogosanto e Aglientu. I lavori riguardano la condotta di collegamento dall’invaso del Liscia all’impianto, il torrino centrale e le due condotte in uscita che alimentano il ramo est dell’acquedotto. Saranno installati nuovi pezzi speciali e sostituite alcune apparecchiature nei pozzetti di sfiato.

I tecnici di Abbanoa hanno approntato un piano che, tramite una serie di manovre in rete e rimodulazione delle scorte nei serbatoi, consentirà di limitare quanto possibile i disagi dell’erogazione nei centri abitati serviti dall’acquedotto Liscia che si approvvigiona proprio dal potabilizzatore dell’Agnata. Le uniche chiusure dell’erogazione sono previste dalle 10 alle 20 nei rioni di Murta Maria e Porto Istana a Olbia.

In tutti gli altri centri potrebbero verificarsi cali di portata e pressione nel pomeriggio e in particolare nelle utenze ubicate a quote più elevate. Saranno operative due autobotti dislocate a Olbia e ad Arzachena per la gestione di eventuali emergenze.

L’intervento rientra nel programma di efficientamento del potabilizzatore che Abbanoa sta portando avanti e che ha già consentito di attivare una nuova sezione di trattamento con nuovi sistemi di chiariflocculazione e filtrazione. La capacità di produzione dell’impianto è passata, infatti, dai precedenti 500 litri al secondo a ben 1200 litri al secondo. Un risultato che ha consentito nelle ultime tre stagioni estive di evitare restrizioni e far fronte all’aumento esponenziale dei consumi nel periodo estivo.

(Visited 544 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!